Prefazione

Coop cresce e conquista nuove quote di mercato

Il Gruppo Coop ha registrato un ulteriore sviluppo nel 2017, ampliando continuamente la propria posizione: da un lato, nuovi formati e prodotti innovativi, insieme a una crescita organica, hanno permesso a Coop di rafforzare ulteriormente la propria posizione nel commercio al dettaglio svizzero. Dall’altro lato, i settori Commercio all’ingrosso e Produzione sono nettamente cresciuti. Nel complesso, il Gruppo Coop ha realizzato un fatturato di 29,2 miliardi di franchi, che equivale a una crescita del 3,1%. Il nostro fatturato con prodotti sostenibili è cresciuto del 10,4%, toccando quota 4,3 miliardi di franchi. Coop è diventata leader mondiale di sostenibilità, imponendosi in oltre 100 categorie su 147 rivenditori internazionali.

Il ricavo netto nel commercio al dettaglio ha toccato i 17,4 miliardi di franchi. Sia i supermercati sia i formati specializzati sono cresciuti ulteriormente, a causa di un evidente miglioramento delle quote di mercato: nei nostri supermercati abbiamo registrato un aumento notevole dell’afflusso di clienti pari al 5,7%.

Siamo riusciti a mantenere ancora una volta la nostra leadership di azienda innovatrice nel commercio al dettaglio svizzero. Con lo shop Karma abbiamo aperto un negozio di prodotti esclusivamente vegetariani e vegani con i più elevati standard culinari. Con Sapori d’Italia abbiamo consacrato alla cucina più amata in Svizzera un negozio tutto suo. Con Fooby abbiamo creato un formato innovativo che serve tutte le piattaforme: dal punto di vendita fino al dispositivo mobile, ora i nuovi trend del food sono consultabili sempre e ovunque. Con l’ipermercato Coop di Seewen abbiamo trasformato l’acquisto di prodotti freschi e regionali in un’esperienza del tutto nuova, con atmosfere che ricordano i mercati rionali. Nel 2017 abbiamo lasciato un’impronta decisiva anche nei settori della logistica e della produzione: in ottobre è stata inaugurata la centrale di produzione Coop di Pratteln Salina Raurica, che ospita la produzione di Cave e Chocolats Halba/Sunray oltre che il più moderno laboratorio di qualità privato della Svizzera.

Il ricavo netto del nostro secondo pilastro, il settore Commercio all’ingrosso/Produzione, è aumentato del 6,2% raggiungendo quota 13 miliardi di franchi, con uno sviluppo straordinariamente positivo nel 2017. Il gruppo Transgourmet ha realizzato un ricavo netto di 9,1 miliardi di franchi, registrando una crescita del 6,3%. Il grossista gastronomico ha quindi proseguito il proprio cammino verso la leadership europea nel Cash & Carry e nel rifornimento all’ingrosso. Nel 2017, il gruppo Transgourmet ha continuato a concentrarsi sull’espansione del Foodservice. Con il rilevamento di Gastronovi, fornitore di soluzioni digitali per il settore gastronomico, e di Team Beverage, fornitore di servizi nel settore bevande, Transgourmet offre ora l’intera gamma di servizi nel settore della ristorazione all’ingrosso. Con l’introduzione della marca propria sostenibile Vonatur in Austria, Transgourmet è diventato inoltre il primo grossista gastronomico internazionale a offrire prodotti sostenibili su tutto il territorio in cui opera.

Nell’aprile 2017, il gruppo Bell ha deciso di ribattezzare la propria ragione sociale in Bell Food Group SA, confermando così il proprio riorientamento strategico degli ultimi anni. Il Bell Food Group si è trasformato da azienda svizzera di lavorazione della carne nel principale specialista europeo in materia di carne e prodotti convenience, ed è ora suddiviso nelle unità Bell, Hilcona e Eisberg. Con il rilevamento di Hügli Holding AG il 15 gennaio 2018, il Bell Food Group arricchisce la propria attività con il settore dei prodotti convenience a lunga conservazione.

Nel 2017 abbiamo continuato la nostra offensiva nell’e-commerce, ottenendo una crescita di fatturato del 18,5% a 1,7 miliardi di franchi. Grazie a un banco di vendita digitale di carne, pesce e formaggi, ­Coop@home ha ampliato fortemente la propria gamma di servizi. Gli shop online per l’elettronicadi consumo hanno vissuto un forte incremento con una crescita del 25,8% e un fatturato di 432 milioni di franchi. Con oltre 1100 punti Pick-up, Coop possiede anche la più grande rete di stazioni di ritiro della Svizzera, che serve tutte le piattaforme.

Grazie alle numerose innovazioni, Coop fornisce già oggi l’immagine di come sarà il futuro del commercio al dettaglio. La digitalizzazione e l’ampliamento della sfera di attività nei settori Commercio al dettaglio e Commercio all’ingrosso/Produzione garantiscono che in futuro i nostri prodotti finiranno nelle case dei clienti ancora più freschi e in modo ancora più veloce. A questo risultato contribuiscono gli oltre 86.000 collaboratori cui desideriamo esprimere il nostro sincero ringraziamento per l’impegno profuso.

 

Hansueli Loosli
Presidente del Consiglio d’amministrazione
Joos Sutter
Presidente della Direzione generale