Settore aziendale Commercio all’ingrosso/Produzione

Con l’acquisto di GM Foods in Spagna, Transgourmet fa il suo ingresso nel più grande mercato gastronomico d’Europa. Il lancio del marchio di prodotti internazionale “Plant-based” è la risposta al trend dell’alimentazione senza carne. La pandemia di coronavirus continua a gravare sull’andamento delle attività commerciali dei fornitori del settore della ristorazione e, di conseguenza, anche del gruppo Transgourmet. Il Bell Food Group effettua cospicui investimenti e le aziende di produzione Coop convincono con eccellenti progetti a lungo termine.

13 711

Ricavo netto mio. di CHF

219

Punti di vendita/Mercati

45 214

Numero di collaboratori

1 204 221

m2 Superfi cie di vendita

Gruppo Transgourmet

Con la società affiliata Transgourmet Holding AG, il Gruppo Coop opera nel settore del Cash & Carry e del rifornimento all’ingrosso in Germania, Polonia, Romania, Russia, Francia, Austria, Svizzera e ora anche in Spagna. Come tutti i grossisti, anche Transgourmet aveva continuato a dover fare i conti con le conseguenze della pandemia di coronavirus, ma è riuscita a riprendersi. Ciò ha fatto sì che, con i suoi mercati Cash & Carry e il rifornimento all’ingrosso, il Gruppo abbia realizzato nel 2021 un ricavo netto di 9.1 miliardi di franchi, il che equivale a un incremento del 12.2%. Anche lo scorso anno Transgourmet è riuscita a consolidare ulteriormente il secondo posto nella classifica europea del commercio all’ingrosso, arrivando a generare un fatturato di 478 milioni di franchi con gli assortimenti sostenibili.

 

31 425

Numero di collaboratori

9 100

Ricavo netto mio. di CHF

219

Mercati

 

L’anno 2021

  • Transgourmet approda in Spagna
  • Transgourmet lancia il nuovo marchio internazionale “Plant-based”
  • Premio come novità dell’anno per il burger “The Green Mountain”
  • Sgravio del personale di cucina con Smart Cuisine
  • Panorama IT omogeneo
  • Transgourmet Svizzera si impegna contro gli sprechi alimentari
  • Apertura di un cantiere per un nuovo ingrosso di gastronomia in Austria

Dettagli su questi temi

 
 
 
 
Tappe principali delle società nazionali
del gruppo Transgourmet:

Produzione

Del Gruppo Coop fanno parte anche numerose aziende di produzione, prima fra tutte il Bell Food Group, di cui Coop è azionista di maggioranza. Il Bell Food Group, una delle aziende leader in Europa nel settore della lavorazione della carne e dei prodotti convenience, rappresenta per Coop un importante pilastro nel panorama internazionale.

Nel 2021, il ricavo netto del settore aziendale Coop Società Cooperativa Produzione ammonta a 820 milioni di franchi, a cui si aggiunge il ricavo netto del Bell Food Group, salito a quasi 4.2 miliardi di franchi. Nel 2021, il fatturato complessivo realizzato con assortimenti sostenibili nel settore Produzione è stato pari a circa 1.5 miliardi di franchi, il che corrisponde per Coop a un incremento del 2.2% rispetto all’anno precedente.

Bell Food Group

Grazie ai buoni risultati nella vendita al dettaglio, nel 2021 il Bell Food Group ha proseguito sulla buona scia dell’anno precedente, chiudendo positivamente l’esercizio. L’artefice principale del buon andamento degli affari è stato il core business con i prodotti a base di carne e i prodotti convenience sul mercato svizzero. Tutte le divisioni hanno contribuito al successo della performance aziendale.

La divisione Bell Svizzera ha nuovamente realizzato un buon risultato con tutti i gruppi merceologici. A dare un contributo importante sono stati in particolare i settori del pollame e dei prodotti ittici, in continua crescita da anni. Il parziale ritorno del turismo degli acquisti ha influito sull’andamento degli affari, ma nell’anno in esame non era ancora tornato al livello pre-pandemico.

Nella divisione Bell International il focus strategico sui prodotti avicoli sostenibili e sulle specialità internazionali di prosciutto crudo continua a riscuotere successo. Le attività con il pollame biologico sono aumentate significativamente nell’anno in esame. Grazie a una composizione interessante dell’assortimento – con specialità di alto livello qualitativo e soluzioni di imballaggio innovative –, il Bell Food Group è riuscito ad affermarsi anche nel segmento del prosciutto crudo in un mercato europeo generalmente in contrazione.

Dopo le difficoltà dell’anno precedente dovute al coronavirus, nel 2021 la divisione Convenience è riuscita a riprendersi leggermente: anche in questo caso grazie soprattutto al buon andamento nel commercio al dettaglio in Svizzera. La divisione ha inoltre beneficiato dell’aumento delle vendite nei settori Food Service e Convenience To Go. Le attività con i prodotti vegetariani e vegani, cresciuti significativamente nell’anno di riferimento, hanno registrato un andamento positivo.

 

11 881

Numero di collaboratori

4 152

Ricavo netto mio. di CHF

 

L’anno 2021

  • La pandemia influenza l’andamento degli affari
  • Una scelta strategica per un futuro di successo

Dettagli su questi temi
 
 
Ulteriori informazioni
 
www.bellfoodgroup.com

 
 
 
 

Tappe principali del Bell Food Group:

Aziende di produzione Coop

L’anno 2021

  • HALBA conquista il 1° posto nel rating “Easter Scorecard”
  • Swissmill punta sull’upcycling
  • Nuovo edificio per la produzione di cosmetici Steinfels

Dettagli su questi temi
 
 
 
 

Tappe principali delle aziende
di produzione Coop: